Negli spazi del Sacro. La Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Baragalla di Reggio Emilia alle Gallerie del Progetto di Udine

Art&Fatti

UDINE - Inaugura martedì 27 luglio alle Gallerie del Progetto di Palazzo Valvason Morpurgo a Udine la mostra Negli spazi del Sacro. La Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Baragalla di Reggio Emilia, progetto vincitore del concorso nazionale CEI 2006, frutto del talento tutto friulano dell’architetto Davide Raffin e dell’artista Massimo Poldelmengo.

In concomitanza con la mostra dedicata a Massimo Poldelmengo (Pordenone, 1964) artista e fotografo, in corso presso la Galleria d’Arte Moderna di Udine dove sono esposte le sue più recenti opere tridimensionali, dedicate in particolare a ricerche formali e iconografiche sui temi del sacro che hanno come fulcro gli arredi in corso di realizzazione per la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Baragalla, a Reggio Emilia, si apre negli spazi delle Gallerie del Progetto un ulteriore mostra di approfondimento sul progetto vincitore del concorso bandito dalla CEI.

Con il patrocinio dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Udine, in mostra gli arredi sacri destinati alla nuova Chiesa di Baragalla, attraverso disegni preparatori e modelli, tra cui il fonte battesimale,e le tavole del progetto architettonico del complesso parrocchiale, dal concorso all’esecutivo, dagli schizzi di studio ai modelli. Il progetto è stato elaborato dallo studio dell’arch. Davide Raffin di Pordenone, con ing. Andrea Trame (strutture), prof. don Roberto Tagliaferri (liturgista), Massimo Poldelmengo (artista), A. Rizzotto, Arch. S. Odorizzi, arch. E. Tiziano, E. Visentin, M. Bortolon, R. Nardi, arch. Alessandro Pizzolato (liturgia), arch. Giovanni La Porta (acustica), arch. Giulia Iseppi Perosa (illuminotecnica), arch. Andrea Malacchini (grafica), ed è in corso di realizzazione. I giovani professionisti sono risultati i vincitori, nel 2008, di un importante concorso nazionale ad invito bandito nel 2006 dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana) per la Nuova Edilizia di Culto nel contesto del programma dei Progetti Pilota.
Si tratta di un’iniziativa promossa dalla CEI nel 1998 allo scopo di superare il divario generatosi negli ultimi 50 anni tra necessità liturgiche e offerte provenienti dal mondo dell’architettura e dell’arte, per ritornare a una committenza vivace e al passo coi tempi, come quella praticata dalla Chiesa lungo i secoli. A ogni edizione, i concorsi coinvolgono tre diocesi del Sud, del Centro e del Nord Italia.

Gli invitati sono stati individuati tra coloro che, giovani o già affermati, abbiano dato prova di sapienza costruttiva con la richiesta di attivare un gruppo di lavoro che includa almeno un liturgista e un artista. Il progetto realizzato dal gruppo guidato dall’arch. Raffin è stato premiato in quanto sul piano liturgico evidenzia un interessante impianto complessivo, ben articolato e flessibile;dal punto di vista architettonico il progetto interpreta lo spazio sacro facendosi carico dei linguaggi della contemporaneità, ricorrendo all’uso della luce come efficace elemento architettonico, riproponendo, altresì, in questo innovativo spazio, i documenti del precedente edificio, e in particolare il monumentale rilievo in ceramica con il Sacro Cuore di Lucio Fontana, e la Via Crucis di Angelo Biancini. La Chiesa, l’unica a essere stata finanziata per questo biennio, è attualmente in fase di realizzazione, e il progetto è stato recensito sulla stampa nazionale, esposto lo scorso anno in Vaticano e verrà ora presentato a Udine in anteprima regionale.
All’inaugurazione della mostra, curata da Silvia Bianco e Isabella Reale, interverranno il Sindaco di Udine, prof. Furio Honsell, e don prof. Sandro Piussi, direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Udine

Dal 27 luglio al 29 agosto 2010

Gallerie del Progetto di Palazzo Valvason Morpurgo, Via Savorgnana 12 - UDINE

Davide Raffin e Massimo Poldelmengo - Negli spazi del Sacro. La Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Baragalla di Reggio Emilia, progetto vincitore del concorso nazionale CEI 2006

A cura di Silvia Bianco e Isabella Reale

Vernissage: martedì 27 luglio, alle ore 18.00. Intervengono il Sindaco di Udine, prof. Furio Honsell, e don prof. Sandro Piussi, direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Udine

Orario: martedì > venerdì 15-18 (la mattina solo su prenotazione, dalle 9.30 alle 12.30)
Sabato e domenica 10.30-19

Biglietti: intero 3 euro – ridotto 1.50 euro

Info: tel. 0432295891
gamud@comune.udine.it
www.ufinecultura.it