Valie Export - Tempo e Controtempo

Dal 18 febbraio al 1° maggio 2011

Ampia personale dell’artista Valie Export  a Museion. La mostra, attualmente in corso al Belvedere di Vienna e al Lentos Kunstmuseum di Linz, inaugura al museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano venerdì 18 febbraio 2011.
Valie Export (Linz, 1940) è tra le più importanti precorritrici del’arte mediale. In più di quattro decenni ha realizzato una vasta e omogenea produzione artistica con performance, azioni, fotografie, film, expandend cinema, sculture, testi e installazioni. Con un linguaggio formale innovativo, la EXPORT non ha mai smesso di confrontarsi su temi di grande attualità quali la violenza, la ferita, l’immagine della donna e gli influssi del contesto fisico e sociale sulla persona. L’artista viene identificata soprattutto con le sue opere giovanili dal forte impegno femminista: il “Tapp und Tastkino” e le “Aktionhose: Genitalpanik” sono diventate da tempo vere e proprie icone della storia dell’arte.

Il percorso della mostra a Museion si concentra sui lavori realizzati negli ultimi 20 anni, che comprendono soprattutto grandi installazioni nello spazio. In una prospettiva di “controtempo”, le opere suggeriscono temi legati a lavori precedenti attraverso una parentela formale o perché ne rappresentano una prosecuzione ideale. Accompagnerà l’esposizione un video program incentrato sui video realizzati da Valie Export  negli anni ‘70.

Scheda Evento

Location:
Museion, Via Dante 6 - BOLZANO
A cura di:
Angelika Nollert, Letizia Ragaglia
Tel.:
0471312448