Art//Tube

Dal 25 settembre al 14 novembre 2010

L’arte alla prova della creatività amatoriale

Eventi collaterali:

mercoledì 6 ottobre 2010: Alfredo Sigolo, critico d’arte, Exibart e Flash Art

mercoledì 13 ottobre 2010: Mario Gorni, direttore Careof - C/O, Milano

mercoledì 20 ottobre 2010: Paolo Granata, estetologo, Università di Bologna

mercoledì 27 ottobre 2010: Alessandra Borgogelli, storica e critica d’arte, Università di Bologna

mercoledì 10 novembre 2010: Paolo Fabbri, semiologo, Università IUAV, Venezia

Gli incontri si svolgeranno nella sede espositiva, ore 18.00 - 19.30.

 

 

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova propone per il prossimo autunno la prima edizione di RAM nel segno della creatività, Padova 2010, una serie coordinata di iniziative, quali mostre, incontri, proiezioni, dibattiti, percorsi didattici e workshop, che avranno luogo in diverse sedi espositive e spazi pubblici della città e metteranno a fuoco le moderne esperienze di pittura, scultura, arti applicate e nuovi media. L'intento è quello di aprire il dibattito intorno al concetto di creatività oggi, creando un percorso che tocca le sue molteplici espressioni, fino alla creatività on-line e alla diffusione dei video amatoriali attraverso il sito Internet di You Tube, fenomeno cui è dedicata mostra-esperimento Art//Tube, ideata e curata da Guido Bartorelli.

Quali sono i caratteri della nuova estetica della bassa definizione? Come stanno reagendo gli artisti di fronte a questo fenomeno planetario? Il concetto di arte ne risulterà mutato? Quali sono i profondi mutamenti cui è soggetta la creatività, oggi che una moltitudine di dilettanti possiede un formidabile strumento di visibilità e partecipazione, quale il sito Internet YouTube?

Per stimolare il dibattito su queste questioni l'allestimento della mostra prevede di mettere il pubblico in condizione di fruire direttamente di videoproiezioni attraverso postazioni collegate a Internet.

Cinque videoproiettori mostreranno una selezione di 100 video amatoriali, scelti in base alla loro qualità creativa da un gruppo di studenti universitari di ambito artistico. Questa selezione mira a fornire un campionamento rappresentativo della migliore creatività amatoriale disponibile online.

Le altre 5 videoproiezioni mostreranno al pubblico altrettanti video appositamente commissionati ad altrettanti artisti di fama orami internazionale: Botto & Bruno, Stefano Cagol, Nicola Gobbetto, Kensuke Koike, ZimmerFrei. Anche questi video saranno caricati su YouTube, in un canale specifico riferito alla mostra. Agli artisti è stato commissionato un lavoro progettato appositamente per le esigenze di YouTube. Allo scopo ogni artista ha creato un video a bassa risoluzione che non supera la durata di 10 minuti. Non si tratta delle versioni a bassa risoluzione di video d’artista che si incontrano comunemente online, per le quali c’è in galleria un originale ad alta risoluzione e a tiratura limitata. È stato richiesto all’artista che non esista alcuna versione da considerarsi originale rispetto al video caricato in rete. Questo, liberamente fruibile da chiunque, sarà l’unica forma di esistenza del lavoro.

Art//Tube intende essere un’opportunità collettiva di inchiesta e discussione. Per questa ragione essa ha una spiccata vocazione laboratoriale. Allo scopo, è prevista la presenza costante in mostra degli studenti, che saranno disponibili al dialogo con i visitatori. Inoltre cinque illustri esperti di critica e storia dell’arte, estetica e semiologia, quali Alessandra Borgogelli, Paolo Fabbri, Mario Gorni, Paolo Granata e Alfredo Sigolo, sono invitati a farci riflettere sulle problematiche sollevate dalla mostra in un ciclo di incontri-conferenze che si protrarrà per tutta la durata della mostra.

Infine, i visitatori potranno rendere pubblica la propria opinione. Dal momento che YouTube permette a chi visiona i video sia di leggere i commenti di altri utenti sia di lasciare il proprio, anche i visitatori di Art//Tube, tramite i computer collegati a Internet, potranno fare altrettanto, nella convinzione che i commenti della rete costituiscano il prototipo del dibattito critico, tanto più affascinante in quanto spontaneo e vivacissimo. Come tutti i video caricati su YouTube, anche i video di Art//Tube potranno essere discussi, votati, nominati “preferiti”, ricevere altri video in risposta e così via. E ciò, ovviamente, non solo dai computer in mostra, nei limiti dei due mesi della sua durata, ma da qualsiasi connessione a Internet per un tempo indefinito.

Scheda Evento

Location:
Galleria Civica Cavour, Piazza Cavour 73b - PADOVA
A cura di:
Guido Bartorelli
Orario:
da martedì a domenica 10–21; chiuso il lunedì
Contatto:
Settore Attività Culturali - Servizio Mostre
Tel.:
0498204544